Il Festival 2019

Festival della cultura in memoria di Maurizio Lazzarini

Il Festival nasce dall’esigenza di promuovere tra i giovani e la cittadinanza la figura e il patrimonio educativo di Maurizio Lazzarini, Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico E. Fermi di Bologna scomparso nell’agosto del 2018 e con cui come Associazione PrendiParte abbiamo avuto un rapporto di importanti collaborazioni e profonda stima. Attraverso quindi le modalità e gli approcci che Maurizio era abituato a usare per trasmettere e avvicinarsi ai ragazzi, cerchiamo di soddisfare quella necessità degli studenti di dare corpo alle proprie passioni e di farlo anche attraverso la scuola creando spazi di valorizzazione dell’impegno personale nei propri campi di interesse.

Oltre quindi a cercare di preservare le modalità educative promosse in questi anni da Maurizio Lazzarini, ci poniamo come obiettivi la promozione di una cultura che superi i tradizionali modelli didattici, la creazione di percorsi di formazione, la valorizzazione del merito e dell’impegno, lo sviluppo e la promozione degli interessi culturali dei giovani; tutto questo mediante l’analisi del tema: “Il Conflitto: il ruolo della comunicazione” attraverso le quattro categorie del concorso, che è rivolto a tutti gli Studenti delle Scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Bologna e delle realtà limitrofe.

Svolgimento del Festival

La presentazione del concorso e delle quattro categorie Scrittura, Cortometraggio, Fotografia e Progettazione Sociale avverrà nell’ambito di Assemblee d’Istituto svolte nelle scuole aderenti; in questa fase i volontari dell’Associazione saranno accompagnati da esperti del settore che avranno il ruolo di guidare gli studenti in questo primo momento dal punto di vista tecnico. Ai partecipanti viene richiesta la progettazione e realizzazione di un elaborato sulla base della categoria da loro scelta seguendo il tema stabilito per il concorso. Nel corso della presentazione o in seguito ad essa chi desidererà partecipare dovrà iscriversi tramite l’apposito modulo online (link) entro lunedì 13 maggio 2019 (data che coincede con il limite ultimo per caricare gli elaborati). Gli studenti potranno anche iscriversi autonomamente su questo sito senza aver partecipato alle Assemblee d’Istituto.

Nel corso delle settimane a seguire i partecipanti dovranno quindi realizzare i propri elaborati in maniera autonoma. Gli esperti incontrati in assemblea saranno comunque sempre a disposizione per facilitare gli studenti nell’elaborare le loro idee. Gli elaborati dovranno essere caricati sul sito entro lunedì 13 maggio 2019, in modo che possano essere sottoposti alla giuria. I link per caricare gli elaborati si trovano nelle pagine delle rispettive categorie, raggiungibili dalla homepage.

Il vaglio degli elaborati, divisi per categoria, avverrà ad opera di un giurato per quanto riguarda la componente tecnica e di un membro del gruppo promotore per quanto riguarda l’adesione al tema e agli obiettivi del progetto.

I quattro elaborati, uno per categoria, che meglio incarnano lo spirito dell’iniziativa verranno premiati nel contesto di un evento finale dedicato alla memoria di Maurizio Lazzarini. Tutti gli altri elaborati verranno esposti nel corso del Festival.